Manifesto

Il manifesto del progetto Elèutheros.

Premessa

Nel mondo moderno, sempre più documenti e servizi sono disponibili in formato digitale. Questo fenomeno, anche se può essere fonte di enorme progresso per tutta l’umanità, spesso avviene con tecnologie che diventano obsolete in pochi anni, incompatibili fra loro, oppure non alla portata di tutti. Questo crea seri ostacoli ad una libera comunicazione fra gli uomini, alla preservazione del patrimonio culturale e spirituale comune e alla diffusione della Parola di Dio.

La missione evangelizzatrice della Chiesa può essere notevolmente rallentata anche quando i suoi documenti, dalle Sacre Scritture alle encicliche e altri testi ufficiali, non sono liberamente distribuibili.

In aggiunta a questo, spesso molti Cattolici commettono un reato, magari solo per mancanza di informazioni adeguate, utilizzando software proprietario installato illegalmente.

La Chiesa Cattolica ed i Cattolici non possono più permettersi di ignorare questi problemi, sia perché ostacolano la Sua/loro missione, sia perché già esistono delle soluzioni praticabili.

Dichiarazione

Alla luce di documenti ufficiali della Chiesa come Encicliche [La sorprendente affinità fra Dottrina Cattolica e Software Libero] e Direttori della CEI [Software Libero, Comunicazione e Missione], noi siamo convinti che esistano forti affinità fra il Cristianesimo, la filosofia del Software Libero [Cos'è il Software Libero?] e l’impiego di Formati e Protocolli Aperti [Domande più frequenti del Progetto Elèutheros]. Ci sembra evidente che l’uso di tali strumenti è molto più in linea con la dottrina Cattolica di soluzioni interamente chiuse e non libere.

Definizione

Elèutheros è un’associazione di Cattolici che intende porsi al servizio della Chiesa Cattolica per promuovere e sviluppare una sempre più profonda sintonia tra i principi dottrinali appena richiamati e le scelte concrete operate in campo informatico a tutti i livelli nel mondo ecclesiale: dalle Parrocchie alle Diocesi, dalle Scuole alle Aggregazioni, sino alle varie Conferenze Episcopali nazionali e allo stesso Vaticano.

Obiettivi

Per le ragioni appena esposte, Elèutheros intende:

  1. Approfondire lo studio delle Scritture e del Magistero ecclesiale, dei Testi Classici e della Letteratura Cattolica in generale, rilevando riferimenti, idee e principi che possano mettere in luce quanto i valori etici del Software Libero e l’uso di Formati e Protocolli Aperti possano contribuire a quel bene comune, caro alla visione cattolica e alla sua migliore Tradizione.
  2. Diffondere fra i fedeli la consapevolezza dell’importanza del Software Libero e dei Formati e Protocolli Aperti e del loro valore etico.
  3. Qualunque sia il software adottato, spingere per l’utilizzazione esclusiva di protocolli e formati di file aperti per qualsiasi dato in formato digitale come, per esempio, testi, immagini o musica, in tutte le organizzazioni Cattoliche. Soltanto questo può garantire che tutti i documenti digitali siano completamente accessibili a tutti, anche se non possono permettersi computer di ultima generazione o l’acquisto di software proprietario, e sopratutto che lo rimangano in futuro, per sempre.
  4. Spingere all’utilizzazione, dove sia possibile, di Software Libero in sostituzione del software proprietario in tutte le organizzazioni Cattoliche.
  5. Richiedere che, l’insegnamento della programmazione e dell’informatica di base in qualsiasi scuola o università Cattolica avvenga valorizzando il Software Libero e i suoi valori etici.
  6. Svolgere un’azione promozionale nelle istituzioni ecclesiastiche, affinché emettano direttive vincolanti per tutte le organizzazioni Cattoliche volte ad adottare le soluzioni informatiche che il gruppo propone, con priorità assoluta per i formati aperti.
  7. Svolgere un’azione promozionale nelle istituzioni ecclesiastiche, affinché tutti i documenti Cattolici siano resi disponibili con modalità che garantiscano la massima diffusione del messaggio evangelico, nel pieno rispetto delle norme vigenti.

Apertura ad altre confessioni

Ferma restando la centralità dell’ispirazione cattolica del gruppo e delle sue attività, viene auspicata la collaborazione anche con eventuali gruppi cristiani e ambienti di altre confessioni cristiane, in vista del perseguimento delle finalità proprie di Eleutheros. Non sono escluse anche eventuali collaborazioni o attività con realtà religiose non cristiane.

[versione 2 aggiornata al 2011-05-21]